Archivi tag: digestivo

cinnamomum-tamala

Cannella tamala

L’olio essenziale di cannella tamala è utilizzato nella medicina ayurvedica per regolare la circolazione sanguigna e l’obesità. E’ molto purificante ed ha un aroma che la rende molto apprezzata in combinazione con gli agrumi per la profumazione degli ambienti.
cinnamomum tamala

In questo articolo tratterò l’olio essenziale di Cannella tamala: Cinnamomum tamala. Continua a leggere

Citrus bergamia

Bergamotto senza furocoumarini

L’olio essenziale di bergamotto senza furocoumarini si integra perfettamente negli oli da massaggio e nelle creme giorno, dato che è un tonico e un purificante e non contiene molecole fotosensibili. Inoltre viene molto usato in profumeria.
Citrus bergamiaIn questo articolo tratterò l’olio essenziale di Bergamotto senza furocoumarini: Citrus bergamia. Continua a leggere

citrus-bergamia

Bergamotto

L’olio essenziale di bergamotto, rinomato per le sue proprietà calmanti e purificanti, viene utilizzato per il trattamento delle pelli grasse. Il suo aroma fresco e fruttato rasserena lo spirito e purifica l’aria della casa donando allegria e buon umore, aiutando inoltre a trattare le dipendenze. Citrus bergamiaIn questo articolo tratterò l’olio essenziale di Bergamotto: Citrus bergamia. Continua a leggere

Timo timolo Thymus-vulgaris-timolo

Timo timolo

L’olio essenziale di timo timolo è un eccellente antisettico dei polmoni e stimolante in generale, un alleato prezioso nei mesi freddi. Inoltre è un tonico del sistema nervoso ed energizzante, combatte depressione, stanchezza fisica e mentale. Continua a leggere

Rosmarino verbenone Rosmarinus officinalis verbenone

Rosmarino verbenone

L’olio essenziale di rosmarino verbenone è noto per le sue proprietà rigeneranti e benefiche sul fegato. E’ inoltre un cicatrizzante e battericida, oltre ad essere un ingrediente dei trattamenti contro l’acne, l’eczema, le smagliature e le cicatrici.

E’ una pianta che da sempre è fonte di miti, leggende e tradizioni che hanno dato origine ad un gran numero di medicamenti. Il rosmarino con chemiotipo a verbenone, stimola la produzione e il flusso della bile nel caso di difficoltà digestive nel fegato e nella cistifellia. In ogni caso è sconsigliato un uso eccessivo, vista la presenza, come nel suo fratello chemiotipo a canfora, di chetoni. Continua a leggere

Eupatorio

Eupatorium cannabinum L.
Eupatorium Cannabinum L.

L’eupatorio, era già conosciuto nell’antichità principalmente per le sue capacità di stimolare la funzionalità epatica e dell’apparato digerente, ma solo a partire dall’ottocento alcuni ricercatori riscoprirono le sue molte altre proprietà andate perdute.

Descrizione della pianta

Ti sarà di certo capitato di vedere l’Eupatorio in qualche tua camminata, vicino a casa, vicino ad un fiume, ecc. poichè è molto comune, ma anche se queste informazioni non sono una vera e propria guida per la sua ricerca, non ti preoccupare, perchè a breve farò un video tutorial sul suo riconoscimento in natura, nel quale ti mostrerò tutti i passaggi che qui trovi descritti. Continua a leggere

bacche di ginepro Juniperus communis

Bacche di Ginepro

L’olio essenziale di ginepro è un ottimo anti-infiammatorio, anti-reumatico, anti-dolorifico, allevia i dolori reumatici, e si utilizza anche contro la cellulite e la ritenzione idrica. E’ inoltre un energetico, restituisce forza e coraggio.
Il ginepro, una pianta luminosa, prospera e vigorosa, che è stata utilizzata per scopi terapeutici, medicinali e propiziatori da molte civiltà e popolazioni fin dall’antichità. Continua a leggere

Rosmarino canfora Rosmarinus-officinalis-camphre

Rosmarino canfora

L’olio essenziale di rosmarino canfora è decontratturante ed indicato contro i crampi e gli slogamenti, oltre che per preparare i muscoli allo sforzo. E’ utilizzato diluito in un olio vegetale e massaggiato per alleviare i disturbi circolatori e i reumatismi.

E’ una pianta che da sempre è fonte di miti, leggende e tradizioni che hanno dato origine ad un gran numero di medicamenti. Continua a leggere

Finocchio dolce Foeniculum-vulgare-var-dulce

Finocchio dolce

L’olio essenziale di finocchio dolce regola il ciclo mestruale, ne allevia i dolori e riduce i disturbi della menopausa applicato sul basso ventre diluito in un olio vegetale. E’ molto efficace anche contro la cellulite.

Il termine finocchio deriva dal latino “foenum”, fieno, a causa della sottigliezza delle sue foglie e del suo profumo.

Insieme all’anice, al carvi e al cumino, il finocchio compone le “quattro semenze calde“, vale a dire dei semi che, assunti tramite tisane, o masticati crudi, venivano utilizzati sin dall’antichità per le loro proprietà digestive, antifermentative e carminative. Continua a leggere