Archivi tag: colagogo

carum-carvi

Cumino dei prati

L’olio essenziale di cumino dei prati è noto per le sue proprietà mucolitiche, diluito in un olio vegetale e massaggiato sul torace per trattare la bronchite. E’ uno stimolante ed è efficace per i problemi intestinali, diluito sempre in olio e massaggiato sull’addome.
Carum carvi

In questo articolo tratterò l’olio essenziale di cumino dei prati: Carum carvi. Continua a leggere

anethum-graveolens

Aneto

L’olio essenziale di aneto è raccomandato come stimolante del sistema digestivo e per ridurre il gas e l’aria ferma nello stomaco. Viene utilizzato anche in applicazioni cutanee nei massaggi per decongestionare le vie respiratorie.

Anethum graveolens

In questo articolo tratterò l’olio essenziale di AnetoAnethum graveolens. Continua a leggere

achillea_millefolium

Achillea millefoglie

L’olio essenziale di achillea millefolium è un efficace anti infiammatorio e cicatrizzante,lenisce le screpolature e le ulcerazioni, oltre ad attenuare i sintomi dei crampi intestinali e i disturbi delle mestruazioni scarse o irregolari.
Achillea millefolium

In questo articolo tratterò l’olio essenziale di Achillea millefoglieAchillea millefolium. Continua a leggere

Allium ursinum

Aglio orsino

Allium ursinum L. Allium ursinum L.

L’aglio orsino nonostante abbia circa le stesse proprietà dell’aglio comune, si differenzia principalmente per l’utilizzo crudo nelle insalate delle sue parti aeree le quali conferiscono prevalentemente un’azione depurativa. Descrizione della pianta L’aglio orsino ama i boschi umidi ed ombreggiati, principalmente del nord italia, anche se lo puoi trovare facilmente sulle Madonie in Sicilia. A volte capita di trovare dei tappeti erbosi creati di questo particolare aglio, a lato di ruscelli che si inoltrano in boschi densi.

Nonostante sia comune, e queste informazioni non sono una vera e propria guida per la sua ricerca, non ti preoccupare, perchè a breve farò un video tutorial sul suo riconoscimento in natura, nel quale ti mostrerò tutti i passaggi che qui trovi descritti. Continua a leggere

Allium-sativum

Aglio

Allium sativum L. Allium sativum L.

All’aglio sono state attribuite moltissime proprietà anche se le più utilizzate e valide sono principalmente 2:

  • Quella ipotensiva;
  • E quella disinfettante intestinale.

Oltre a queste due rinomate proprietà, in maniera minore ne troviamo altre due e rispettivamente:

  • Proprietà espettorante;
  • Proprietà antisettica respiratoria.

Per finire, un’altra proprietà molto importante è rappresentata dalla sua azione rubefacente, la quale ha meritato solamente il terzo posto per via della cautela che bisogna porre per effettuare questo tipo di trattamento.

Descrizione della piantaL’aglio è stato importato dalle regioni desertiche dell’Asia centrale, e nonostante venga coltivato in quasi tutti gli orti e su scala industriale per via del suo forte utilizzo in cucina, lo si trova molto raramente allo stato spontaneo
Nonostante sia molto comune negli orti, e queste informazioni non sono una vera e propria guida per la sua ricerca, non ti preoccupare, perchè a breve farò un video tutorial sul suo riconoscimento, nel quale ti mostrerò tutti i passaggi che qui trovi descritti. Continua a leggere

Camomilla romana Anthemis nobilis

Camomilla Romana

L’olio essenziale di camomilla romana è ben tollerata a livello cutaneo, possiede proprietà lenitive, e tratta molto bene stress e insonnia. E’ inoltre un anti-infiammatorio, viene usato nei trattamenti delle irritazioni della pelle e diluito in un olio vegetale come olio da massaggio contro i problemi di digestione.
Continua a leggere

Lavanda di provenza Lavandula-angustifolia

Lavanda di Provenza

L’olio essenziale di lavanda di provenza è un calmante e un sedativo, favorisce il sonno, riduce lo stress, le emicranie e i dolori muscolari. Viene utilizzato spesso anche in caso di problemi cutanei tipo acne, psoriasi, eczema, ecc e per rigenerare la pelle.

Nei terreni pietrosi e soleggiati superiori agli 800 metri di quota, troviamo la lavanda di provenza o lavanda montana, la quale contiene un maggior contenuto di acetato di linalile, un olio essenziale più pregiato e più finemente profumato rispetto ai suoi simili cresciuti in un ambiente più basso e in un luogo più umido. Continua a leggere

Rosmarino verbenone Rosmarinus officinalis verbenone

Rosmarino verbenone

L’olio essenziale di rosmarino verbenone è noto per le sue proprietà rigeneranti e benefiche sul fegato. E’ inoltre un cicatrizzante e battericida, oltre ad essere un ingrediente dei trattamenti contro l’acne, l’eczema, le smagliature e le cicatrici.

E’ una pianta che da sempre è fonte di miti, leggende e tradizioni che hanno dato origine ad un gran numero di medicamenti. Il rosmarino con chemiotipo a verbenone, stimola la produzione e il flusso della bile nel caso di difficoltà digestive nel fegato e nella cistifellia. In ogni caso è sconsigliato un uso eccessivo, vista la presenza, come nel suo fratello chemiotipo a canfora, di chetoni. Continua a leggere

Eupatorio

Eupatorium cannabinum L.
Eupatorium Cannabinum L.

L’eupatorio, era già conosciuto nell’antichità principalmente per le sue capacità di stimolare la funzionalità epatica e dell’apparato digerente, ma solo a partire dall’ottocento alcuni ricercatori riscoprirono le sue molte altre proprietà andate perdute.

Descrizione della pianta

Ti sarà di certo capitato di vedere l’Eupatorio in qualche tua camminata, vicino a casa, vicino ad un fiume, ecc. poichè è molto comune, ma anche se queste informazioni non sono una vera e propria guida per la sua ricerca, non ti preoccupare, perchè a breve farò un video tutorial sul suo riconoscimento in natura, nel quale ti mostrerò tutti i passaggi che qui trovi descritti. Continua a leggere

Rosmarino canfora Rosmarinus-officinalis-camphre

Rosmarino canfora

L’olio essenziale di rosmarino canfora è decontratturante ed indicato contro i crampi e gli slogamenti, oltre che per preparare i muscoli allo sforzo. E’ utilizzato diluito in un olio vegetale e massaggiato per alleviare i disturbi circolatori e i reumatismi.

E’ una pianta che da sempre è fonte di miti, leggende e tradizioni che hanno dato origine ad un gran numero di medicamenti. Continua a leggere