Germe di grano Triticum vulgare

Germe di grano

L’olio vegetale di germe di grano rappresenta un’ottima fonte di vitamina E, inoltre protegge le cellule e i tessuti trattando i segni del tempo.E’ molto utilizzato per trattare le pelli secche e squamate e come rigenerante.

Bentornato caro lettore,

In questo articolo tratterò l’olio vegetale di Germe di grano:
Triticum vulgare.

NOTA: quando compri un olio vegetale ti raccomando di leggere sempre gli ingredienti (INCI) per verificare che non ci siano profumazioni, per essere sicuro che sia olio puro e non diluito, e senza altri componenti non necessari.
L’olio vegetale naturale al 100% deve essere puro in quanto molto spesso capita che i vari oli vengano profumati per nascondere un profumo sgradevole, causato dall’utilizzo di parti non perfette.

In questi articoli dedicati agli oli vegetali troverai le loro caratteristiche principali per i capelli, la pelle, ecc. oltre che le loro composizioni, le loro proprietà, le indicazioni d’uso e molto altro.

Bene, cominciamo…

procedura di ottenimento

Come viene ottenuto l’olio vegetale di germe di grano?

L’olio vegetale di germe di grano viene ottenuto mediante una spremitura a freddo del germe del grano, il quale si presenta come un olio liquido denso, con una colorazione che può variare dal giallo al marroncino con una profumazione caratteristica appunto del grano.

Presentando un coefficiente di saponificazione di 194 e una densità di 0,92 – 0,93 viene considerato un olio medio, per cui, per aumentare la sua penetrabilità nella pelle ti consiglio di mescolarlo con un olio leggerissimo.

composizione biochimica

Qual è la sua composizione biochimica?

Quella che vi sto per dare è una composizione biochimica generale poichè ogni olio presenta dei valori leggermente differenti, per questo motivo ti riporto una composizione media in ordine decrescente di percentuale dei costituenti più importanti:

  • acido linoleico (omega 6) – 58%;
  • acido palmitico – 18%;
  • acido oleico (omega 9) – 11%;
  • acido linoleico – 9%;

oltre a:

  • carotenoidi;
  • vitamina E;
  • vitamina K;
  • vitamine B;
  • vitamine C;
  • squalene.

Lista delle proprietà principali per la pelle:

  • Nutriente: nutre a fondo principalmente le pelli secche e disidratate;
  • Emolliente: ammorbidisce la pelle;
  • Rigenerante: aiuta a rigenerare la pelle;
  • Protettivo: protegge la pelle;
  • Anti-invecchiamento: nutre le pelli mature riducendone l’invecchiamento;
  • Elasticizzante: ridona elasticità alla pelle.
Vendiamo un po più da vicino queste proprietà:
  • Ha un’azione di trattamento sulle pelli secche e molto secche;
  • Ha un’azione preventiva sulle screpolature della pelle e di cura delle ferite;
  • Ha un’azione di prevenzione e trattamento delle smagliature;
  • Tratta le pelli irritate, fragili e sensibili;
  • Tratta le pelli ruvide, rendendole morbide.

proprietà per i capelli

Lista delle proprietà principali per i capelli:

  • nutre a fondo i capelli e le unghie;
  • rinforza i capelli e le unghie fragili;

E’ molto indicato per:

  • capelli molto secchi e rovinati;
  • le doppie punte;
  • definire i capelli ricci;
  • per fortificare le unghie fragili.

Precauzioni

  • Questo olio non presenta particolari controindicazioni.

 

Se ti è piaciuto l’articolo ricordati di mettere “mi piace” e di seguire gli altri articoli.

Al prossimo articolo!
Diego C.

 

(fonte immagine: gretagarbure.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *