Geranio d'egitto Pelargonium graveolens

Geranio d’Egitto

L’olio essenziale di geranio d’egitto è un depurante e un rigenerante molto utilizzato per i problemi della pelle come le micosi, eczemi, acne, ecc. Come profumazione da ambienti ha una profumazione fiorita ottima anche come repellente per gli insetti.

Come spesso accade, il geranio utilizzato per l’estrazione dell’olio essenziale, viene spesso confuso con il geranio utilizzato per l’abbellimento di balconi e davanzali, il quale ricopre una funzione puramente decorativa.

Attualmente esistono alcuni tipi di geranei aromatici, ma solo 2 si differenziano per il loro miglior e maggior utilizzo:

    • Geranium macrorrhizum: rappresenta la miglior qualità (circa 100€/10ml);
    • Pelargonium graveolens: rappresenta la maggior quantità presente in commercio.

Il geranium macrorrhizum  è originario della bulgaria e viene utilizzato principalmente per la creazione di profumi pregiati, al contrario del pelargonium graveolens che rappresenta la massima quantità di olio essenziale in commercio e proviene invece dai geranei africani.

La sua entrata in europa risale al XVII secolo con delle spedizioni dal Capo di Buona Speranza, per merito di colonie olandesi, mentre per osservare la sua diffusione nell’industri cosmetica si deve attendere la metà del XIX secolo, periodo in cui cominciò anche la sua coltivazione su larga scala.

Nonostante l’olio essenziale di bourbon venga generalmente preferito in profumeria ci sono molte falsificazioni di questa essenza per esempio per merito dell’olio essenziale di palmarosa, o il cosiddetto “geranio indiano”, un componente della famiglia delle graminacee contenente prevalentemente geraniolo.

pelargonium graveolens

Bentornato caro lettore,

in questo articolo tratterò l’olio essenziale di geranio d’Egitto:
Pelargonium graveolens cv Egitto (o egypte).

NOTA: non comprare mai un olio essenziale basandoti unicamente sul nome in etichetta, ma controlla sempre che ci sia scritto il nome in latino come riportato qui, in caso contrario lascialo in negozio.

In questi articoli dedicati agli oli troverai le caratteristiche principali, le loro composizioni, le loro proprietà, le loro indicazioni d’uso, e molto altro.

Bene, cominciamo…

procedura di ottenimento

Come viene ottenuto l’olio essenziale di geranio d’Egitto?

L’olio essenziale di geranio d’egitto viene ottenuto mediante la distillazione completa a vapore delle foglie, invece che dei fiori, come spesso si crede. Si presenta come un olio liquido con una variazione di colore che può andare dal giallo al verde marroncino e dalla profumazione dolce caratteristica.

Presentando una densità di 0,88 – 0,91 viene considerato un olio leggerissimo, con un punto di infiammabilità di 68 °C.

composizione biochimica

Qual è la sua composizione biochimica?

Quella che ti sto per dare è una composizione biochimica generale poichè ogni pianta presenta dei valori leggermente differenti in base al terreno, alla concimazione, il clima, ecc, per questo motivo ti riporto una composizione media in ordina decrescente di percentuale dei costituenti più importanti:

  • citronellol – 30%;
  • geraniol – 18%;
  • formiato di citronellile – 8%;
  • iso-mentone – 6%
  • linalolo – 5%
  • 10-epi-gamma-eudesmol – 5%.

proprietà principali

Lista delle proprietà principali:
  • Antisettico: previene e combatte le infezioni;
  • Potente antimicotico: tratta le micosi cutanee;
  • Potente antibatterico: impedisce lo sviluppo dei batteri e tratta quelli presenti;
  • Potente emostatico: favorisce la coagulazione e la cicatrizzazione;
  • Potente cicatrizzante: favorisce la cicatrizzazione ;
  • Tonico: dona tono, forza e vigore all’organismo;
  • Astringente: restringe i pori della pelle ;
  • Aiuta l’assimilazione degli zuccheri
  • Analgesico: Dissolve o mitiga il dolore;
  • Anti-infiammatorio: combatte la congestione legata ad un processo infiammatorio;
  • Repellente per zanzare: funge da repellente per le zanzare;
  • Flebotonico: favorisce la tonificazione venosa;
  • Decongestionante linfatico: Combatte o elimina la congestione linfatica di un organo;
  • Antinevralgico: Dissolve o mitiga i dolori nevralgici;
  • Antispasmodico: rimuove o mitiga gli spasmi della muscolatura liscia;
  • Antidepressivo: allevia gli stati depressivi;
  • Ansiolitico: allevia o dissolve l’ansia;
  • Tonico della corteccia surrenale: tonifica la corteccia surrenale ed il suo funzionamento;
  • Stimolante del fegato: stimola il funzionamento del fegato;
  • Stimolante del pancreas: stimola il funzionamento del pancreas;
  • Diuretico: favorisce il processo di diuresi;
  • Insettifugo debole: repellente per gli insetti;
  • Afrodisiaco: aumenta il desiderio amoroso.

Principali patologie trattate

Lista delle “patologie” principali per cui viene utilizzato in genere:
  • Diabete;
  • Astenia;
  • Smagliature;
  • Eczema;
  • Psoriasi;
  • Acne;
  • Piccole ferite;
  • Piccole ustioni;
  • Gengivite;
  • Mal di gola; 
  • Tensione nervosa;
  • Ansia;
  • Stress;
  • Disturbi della menopausa;
  • Infertilità;
  • Nevralgie;
  • Colon spastico;
  • Digestione difficile (da insufficienza epatopancreatica);
  • Tendenza all’iperglicemia;
  • Ingorgo mammario;
  • Cellulite;
  • Stasi venosa;
  • Gonfiore agli arti inferiori;
  • Micosi cutanee;
  • Micosi ginecologiche;
  • Epistassi;
  • Emorroidi;
  • Reumatismi.

Precauzioni

  • Tienilo fuori dalla portata dei bambini;
  • E’ sconsigliato durante i primi tre mesi di gravidanza;
  • Alcuni composti naturali di questo olio essenziale possono essere a rischio di allergie in soggetti sensibili (secondo il 7 ° emendamento della direttiva europea sui prodotti cosmetici (2003/15 / CE)): citronellolo, geraniolo, linalolo, e in misura minore limonene, citrale (Nerale e geraniale).;
  • Come regola generale, fai sempre un test allergenico sul gomito, almeno 48 ore prima di utilizzarlo.

 

Se ti è piaciuto l’articolo ricordati di mettere “mi piace” e di seguire gli altri articoli.

Al prossimo articolo!
Diego C.

 

(fonte immagine: votanakaifisi.blogspot.com)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *